Com’è il Massaggio Antistress?

by | 7 Jan 2024 | Discipline olistiche, Mantenersi in forma

Com’è il massaggio antistress? Ora ti darò informazioni semplici, ma efficaci, su questo bell’argomento: il relax del corpo e anche della mente!

Mi auspico che almeno una volta tu possa e voglia concederti un trattamento corpo! Sono certa che lo apprezzerai e dopo forse ti chiederai come mai non lo hai fatto prima!

Inutile dirti che devi rivolgerti a personale che abbia seguito corsi appositi per eseguire massaggi. Ovviamente puoi sincerarti che il massaggiatore presso cui ti rechi, abbia esposto l’attestato di acquisizione delle relative competenze garantite dalla legge 4 del 2013.

Le prime volte in cui si cerca un massaggiatore/massaggiatrice, se non hai avuto il suo contatto dal classico passaparola di un’amica/o, in alcune persone c’è un po’ di titubanza a provare un massaggio. Da noi occidentali, il corpo è visto con più tabù e farsi massaggiare non è immediato per tutti, è comprensibile. Specialmente da “sconosciuti” cui affidiamo il nostro corpo, anche se con uno scopo benefico e rigenerante.

Superate le barriere iniziali però, è necessario ed auspicabile che tra operatore e ricevente si instauri una sorta di empatia. Che non consiste nell’essere disinvolti al massimo, ma percepire quel senso di accuratezza con cui si viene trattati. Dal tocco sul corpo, dall’ambiente in cui viene effettuato, le luci, la musica, i profumi, il dialogo, insomma, vari fattori che durante e soprattutto alla fine del massaggio, ti facciano immediatamente pensare se vorrai tornarci una seconda volta o se per te questa esperienza invece finisce lì.

Hai il dovere di affidarti e fidarti di un operatore che sappia darti ciò che cerchi.

Benefici generali che apporta il massaggio antistress

I benefici di un massaggio antistress o rilassante o svedese, in quanto è stato ideato in Svezia, sono molteplici. Così come questo tipo di massaggio ha vari nomi, anche i benefici sono vari.

Massaggiare è un’arte e la parola MASSAGGIO deriva dall’ebraico “masech” (esercitare pressione), dall’arabo “mashes” (premere, frizionare), e dal greco “massein” (maneggiare, impastare, modellare).

Attraverso infatti queste manovre pratiche sul corpo, arrivano poi i benefici veri e propri.

Li elenco qui di seguito:

  • stimola corpo e cervello
  • riduce stress e ansia
  • prepara ad affrontare una giornata intensa con meno fatica
  • aumenta i livelli di energia pur apportando calma
  • ravviva lo spirito
  • la pelle appare più splendente e tesa
  • l’espressione del viso migliora
  • facilita l’irrorazione sanguigna in tutto il corpo
  • può alleviare i mal di testa da tensione muscolare
  • può allentare le tensioni a livello di schiena/collo/spalle/braccia/polsi
  • favorisce una migliore respirazione profonda che aumenta lo stato di benessere ed energia
  • migliora l’aspetto in generale
  • favorisce l’eliminazione delle tossine accumulate
  • allevia indolenzimenti vari
  • apporta sollievo a piedi doloranti, specialmente agendo anche sui punti energetici riflessi sulla pianta e dorso
  • può risvegliare “un organismo dormiente”
  • vivacizza l’umore
  • ridà vigore
  • può aumentare la concentrazione
  • può essere d’aiuto per i sintomi premestruali o alleviare il dolore mestruale
  • facilita un sonno più ristoratore

Riduce l’ansia. Migliora la circolazione e il sistema immunitario.

Come ti ho detto, il massaggio, che generalmente viene eseguito con le mani, ma anche con l’aiuto di avambracci, gomiti e oggetti quali potrebbero essere spazzole, rulli, pietre con varie forme ecc…è uno stimolo fisico e sensoriale.

Andando infatti a toccare, con sfioramenti, impastamenti, scivolamenti, strofinamenti, pizzicamenti, la pelle, di conseguenza si vanno a stimolare i recettori nervosi che abbiamo nei muscoli, tendini, legamenti. In base alla pressione esercitata, vengono stimolate zone che il SNC (sistema nervoso centrale) decodifica come piacere, o nella peggiore delle ipotesi, ma improbabile, fastidio. Entra in gioco quindi il ruolo dell’attività cerebrale, che riceve stimoli dalle manovre effettuate. Quindi ti arrivano sensazioni di benessere e rilassamento dato dallo stato di rilassatezza cui è sottoposto il tuo intero corpo. Le tensioni muscolari saranno molto meno e tu lo percepirai come un gran toccasana.

Un buon massaggio antistress ti farà avere quella sensazione di leggerezza, appagamento, una sorta di annebbiamento della cognizione, come se avessi fatto un lungo e ristoratore sonno dal quale ti svegli piacevolmente intontito/a.

Mente e corpo si riequilibrano e l’ansia a quel punto non sai nemmeno dove abiti di casa. Per cui, fai una serie di massaggi che, uniti a un sano stile di vita, contribuiranno a migliorare di molto l’angoscia, i timori, le paure.

La circolazione sanguigna migliora perché a livello locale c’è un incremento dell’afflusso del sangue e si sa che il sangue ha la funzione di “nutrire”. Pertanto in vari punti del corpo in cui il massaggiatore effettua movimenti ripetuti, avrai un beneficio per quella parte e in generale in tutto l’organismo.

Il sistema immunitario avrà giovamento perché quando si producono neurotrasmettitori come le endorfine date dalla rilassatezza, i globuli bianchi, i principali anticorpi che difendono da agenti patogeni esterni come virus e batteri, aumentano il loro potere di difesa.

Com’è il massaggio antistress
-Conclusioni

Credo di averti un po’ chiarito i quesiti che prima ti domandavi sul com’è il massaggio antistress, o rilassante. Se qualcosa non ti è chiaro o vuoi approfondire con me, contattami e ti risponderò gratuitamente.

Concedersi del relax attraverso un massaggio o cicli di tali, è una grande forma di rispetto che puoi avere nei confronti della tua anima e di conseguenza anche del tuo corpo. Infatti ricordo sempre l’importanza di non scindere le due cose. Se tu stai bene nell’anima, anche il corpo starà meglio e viceversa.

Affidati a mani esperte per riscoprire un nuovo modo di stare bene con te stessa/o!

Alessandra

Alessandra

Naturopata e Blogger

Da sempre amante della Natura e per questo ho studiato naturopatia e adoro in particolare i fiori di Bach. Con i miei articoli aiuto le persone a superare i loro piccoli o grandi disagi. Massaggi, oli essenziali, fitoterapia e floriterapia sono i mezzi che utilizzo per aiutare.

Ti è piaciuto questo articolo? Se ti va lascia un commento

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

PDF gratuito “Vivere 120 anni”

Pin It on Pinterest