Probiotici Migliori per Gonfiore Addominale e Sgonfiare Pancia Gonfia

by | 16 Mar 2021 | Complessi nutrizionali, Integratori, Migliori Integratori, Probiotici

Quali sono i probiotici migliori per il gonfiore addominale? Sono sicura che te lo chiedi spesso perché ogni volta che senti che la tua pancia diventa un pallone vorresti una soluzione immediata. Hai sentito parlare dei probiotici certo, tra televisione e internet, in molti propongono soluzioni miracolose. Nonostante vengano pubblicizzati nelle farmacie o media, non sono poi così risolutivi e ti ritrovi a spendere soldi senza risolvere il problema.

Arrivi quindi a provarne vari, ma poi ti convinci che il problema sei tu, che mangi male e quindi ti meriti questa condanna. Invece no!
Ovviamente l’alimentazione è una parte integrante, deve essere sana. Soprattutto devi escludere con certezza di non avere intolleranze ed allergie a determinati cibi che potrebbero essere causa concomitante di questi gonfiori addominali. Dopodiché, se sei arrivato qui, significa che ancora speri che ci sia qualcosa che possa darti giovamento dai gonfiori addominali. Eccome se c’è!


Probiotici Migliori per Gonfiore Addominali

Il nostro intestino è composto dal tenue, dove inizia l’assorbimento dei nutrienti e il crasso, dove si completa l’assorbimento. Qui poi avviene la successiva espulsione del materiale fecale.

L’intestino crasso è costituito dal colon che si suddivide in ascendente, trasverso e discendente. Non vuole essere una lezione noiosa di anatomia, ma serve per farti capire da cosa dipende il tuo gonfiore.

Il dolore parte dal lato destro del tuo addome? Significa che c’è una fermentazione di zuccheri, quindi attenzione ai troppi dolci.

Senti dolore a sinistra? C’è una fermentazione delle proteine quindi attenzione alla troppa carne.

Ovviamente rivolgiti al tuo medico, ma è per farti un’idea di cosa prevale nella tua alimentazione che ti crea una disbiosi. Cos’è la disbiosi?

Nel nostro intestino esistono milioni di batteri, lieviti, virus. Tutti questi microrganismi possono vivere insieme, senza darsi noia l’un l’altro. Può succedere però che per via dell’alimentazione principalmente, ma anche per stress, farmaci e inquinanti vengano a prevalere i batteri “cattivi“. I quali si mettono a combattere contro quelli “buoni“. In questo caso serve apportare dei probiotici, se con la sola alimentazione corretta non serve a ripristinare l’eubiosi, cioè “l’equilibrio del microbiota intestinale”.

In sostanza tutti i microrganismi devono stare bene insieme, altrimenti subentrano i dolori, le fermentazioni e il gonfiore addominale.

La verdura e la frutta sono da prediligere per una buona salute dell’intestino. Le fibre sono un po’ come il cibo di quei batteri “buoni” che mantengono in forza gli stessi e continuino ad espletare la loro funzione. A volte però un eccesso di fibre nell’alimentazione può portare a fermentazioni e quindi peggiorare il problema del gonfiore. Per questo servono a volte e per un determinato periodo, dei probiotici e prebiotici.


1 – Differenza tra Probiotici e Prebiotici

I probiotici migliori per il gonfiore addominale sono costituiti da quei batteri “buoni” che mantengono in salute il tuo intestino. Sono quindi dei microrganismi vivi che se implementati vanno a creare maggiore salute.

Mangiare alimenti fermentati come yogurt, crauti, miso, kefir, tempeh, pasta madre serve a sviluppare un microbiota sano. Tuttavia esistono integratori alimentari naturali che li contengono. I probiotici sono fermenti lattici vivi, cioè microrganismi vivi ed attivi. Incapsulati, sono in grado di superare i succhi gastrici dello stomaco e arrivare vivi nel lume intestinale.

Sono composti essenzialmente dai lactobacilli e i bifido-batteri.

I prebiotici invece sono sostanze non digeribili e non sono assorbiti a livello del tenue. Sono fermentati dal microbiota intestinale stimolando la crescita di batteri buoni. In pratica è “la pappa” dei probiotici e dei batteri già presenti nell’intestino. Sono quelli che trovi sotto il nome di FOS, oligofruttosio, inulina, maltodestrine, betaglucani e GOS. Generalizzando sono degli zuccheri estratti da amidi di legumi, dal latte, dai vegetali, dagli ortaggi e dai cereali.

Probiotico significa pro-vita, quindi è salutare per i ceppi batterici del nostro intestino. Di ceppi probiotici ne esistono decine e decine, i Lactobacillus sono quelli più colonizzatori.


2 – Per Quanto Tempo Assumerli?

I probiotici migliori per il gonfiore addominale si possono assumere per mesi o comunque fino ad un stabile miglioramento. Dopodiché puoi non assumerli stando comunque sempre attento all’alimentazione.

Sarebbe opportuno prima di iniziare con un ciclo di probiotici, utilizzare dei drenanti intestinali. Possono essere fisiologici dolci, come il Rabarbaro, la Frangola e il Pesco che hanno effetti più o meno lassativi. Oppure con drenanti ad azione meccanica, cioè che aumentano la massa delle feci, per cui ad esempio lo Psillio. Queste procedure vanno fatte per ripulire l’intestino dai microrganismi patogeni. Infatti essi passano nella circolazione sanguigna provocando quindi un superlavoro del fegato.

Comunque sia, i probiotici sono una panacea per il tuo intestino e se abbinati a prebiotici saranno un’arma vincente per la tua salute. E ricorda sempre che la salute inizia dall’intestino.


3 – Marche Consigliate

Ora ti consiglio i probiotici migliori per il gonfiore addominale che da tempo ti affligge. Sono creati da ditte serie e con riscontri davvero molto positivi. Ogni prodotto ha una composizione diversa in quantità di ceppi di probiotico, ma sono i migliori. Attieniti al dosaggio consigliato sulla confezione e segui un ciclo di almeno un mese se vuoi apprezzare appieno i risultati positivi.

Se hai necessità di contattarmi per chiarimenti fallo tramite questo link, sarò la tua naturopata online e riceverai risposta di certo e in maniera gratuita.



N2 Natural Nutrition

N2 è un’azienda che ha sempre un certificato di tracciabilità per garantire che i prodotti utilizzati siano privi di OGM. Ovviamente sono senza conservanti e coloranti artificiali e privi di leganti.

Adatto anche a vegani e vegetariani, in capsule di clorofilla vegetale massimizzando l’assorbimento dei principi attivi e riducendo l’irritazione intestinale. Prodotto conforme ai rigorosi standard e processi produttivi ISO 9001, FDA americana, GMP (Buone Pratiche di Produzione).

40 miliardi tra lattobacilli e bifidobatteri. Un prodotto eccezionale che non potrai non recensire in maniera positiva!

Per approfondire visita lo store di N2 Natural Nutrition


NutriZing

NutriZing, ditta inglese, offre queste capsule gastro resistenti con 16 ceppi diversi di batteri tra i quali il Longum, che da ricerche sugli ultracentenari, si è scoperto che hanno spesso questo ceppo nell’intestino ed è quindi “associato” a lunga vita quando invece, solitamente questo esso ceppo scompare man mano che si diventa adulti. Ha la prerogativa di ripulire l’intestino e aiuta nei casi di dolore cronico del colon discendente (sul lato sinistro della tua pancia) e retto. Contiene anche un prebiotico derivato dalla fecola di patate che va a nutrire i ceppi batterici per poter essere al massimo della loro attività benefica e sinergica.

Scopri cosa offre questa casa produttrice, visita lo store di NutriZing.



Nutravita

Nutravita è un’impresa familiare fondata nel Regno Unito nel 2014. Tutti i prodotti di Nutravita sono formulati e creati in strutture di produzione all’avanguardia del Regno Unito. Sono prodotti conformi agli standard GMP e di Grado A secondo la certificazione Global Food Standard BRC. In una confezione: 90 capsule gastroresistenti (fornitura per 3 mesi). Dosaggio consigliato: 1 capsula al giorno a stomaco vuoto per almeno un mese.

40 miliardi UFC con 15 ceppi batterici a porzione

Approfondisci le informazioni, visita la pagina di Nutravita.



Gloryfeel

Glory Feel, ditta tedesca registrata in tutta Europa, è molto conosciuta per le recensioni positive che i numerosi clienti rilasciano. 

Questo integratore di probiotici contiene 21 colture di batteri viventi, Lactobacillus e Acidophilus per un totale di 20 miliardi.

Prodotto senza additivi artificiali, agenti separatori, aromi, coloranti, stabilizzanti, riempitivi, gelatina o altri componenti animali e naturalmente privo di OGM. Senza lattosio e senza glutine.

Per saperne di più, visita la pagina di Gloryfeel.



Nutralabs

Questo probiotico è tra i migliori che io abbia mai usato. Sono pastiglie di facile deglutizione, non necessita di essere conservato in frigo e puoi portarlo con te in borsa, in vacanza, dove vuoi. Per attacchi di dolore addominale acuto, escludendo ovviamente altre patologie acute, puoi assurmene 2 contemporaneamente.

Per saperne di più, visita lo store di Nutralabs


Yovis

Tempo fa mia figlia era in gita con la scuola e il pomeriggio mi telefonò dicendo di avere un forte mal di pancia, dopo aver mangiato al sacco. Le dissi di andare in farmacia e acquistare Yovis orosolubile. Dopo mezz’ora mi richiamò dicendo:” Mamma, fantastico! Dopo 10 minuti dall’assunzione mi è sparito il mal di pancia!”.

Pratico e molto efficace quando si è fuori casa. 

Per approfondimenti visita la pagina di Yovis



Probiotici Migliori per Gonfiore Addominale – Conclusione

Se quindi sei stanco di soffrire di pancia gonfia e dolori addominali, affidati ai probiotici di qualità. Noterai fin dai primi giorni un miglioramento generale del tuo intestino. Anche se è un argomento molto intimo, vedrai la differenza anche nel momento in cui andrai al bagno. Molti non accennano al tema delle feci, ma ricorda che feci sfatte, eccessivamente maleodoranti o troppo dure sono la carta d’identità di un intestino sofferente.

Evita di mangiare eccessiva carne che crea putrefazioni lungo il tratto digerente e prediligi frutta e verdura. Un buon nutrizionista saprà indicarti cosa è meglio per te. Associa un buon probiotico e nascerà in te nuova energia!

Non aspettare più e il gonfiore addominale sarà solo un brutto ricordo! Inizia!

In conclusione desidero ricordarti ancora una volta che la -natura è davvero generosa con ognuno di noi. Essa ci permette anche di vivere più lungamente in salute. E’ proprio per questa ragione che se ancora non lo hai fatto voglio suggerirti con entusiasmo a prenderti una copia del libro “Vivere 120 Anni” e di conseguenza a leggere con la massima attenzione il mio PDF sulla naturopatia.

Adesso non mi resta che augurarti buona permanenza su Natura Meravigliosa ZJ!

Alessandra

Alessandra

Naturopata e Blogger

Da sempre amante della Natura e per questo ho studiato naturopatia e adoro in particolare i fiori di Bach. Con i miei articoli aiuto le persone a superare i loro piccoli o grandi disagi. Massaggi, oli essenziali, fitoterapia e floriterapia sono i mezzi che utilizzo per aiutare.

Ti è piaciuto questo articolo? Se ti va lascia un commento

4 Comments

  1. Barbara

    Proxian gonfiore e dolore addominale quale devo prendere?

    Reply
  2. Valentina

    Salve, è possibile che i probiotici aumentino il gonfiore intestinale? Ne assumo uno da tre mesi, fortemente pubblicizzato in internet, ma ultimamente soffro di fermentazione continua. Devo sospendere?

    Reply

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

PDF gratuito “Vivere 120 anni”

Pin It on Pinterest